Maticmind su Il Sole 24 Ore


"Maticmind cresce e investe sul digitale"

Questo è il titolo con cui Il Sole 24 Ore ha aperto l'articolo dedicato a Maticmind. Consultalo qui sotto.

"Gli ultimi 20 anni hanno visto emergere Maticmind come società leader in Italia nel settore della System Integration ICT. La crescita è stata impetuosa ed ha gettato le basi per un progetto ancora più ambizioso di consolidamento di settore, portato avanti con determinazione dalla proprietà e dal management aziendale.  Ora Maticmind si pone come un interlocutore d’eccellenza per interpretare le linee strategiche della Trasformazione Digitale del Paese descritte all’interno del PNRR. 

Maticmind progetta, integra e gestisce soluzioni tecnologiche innovative in ambito digitale, lavorando con più di 1.000 clienti dei settori pubblico e privato. Negli ultimi 6 anni Maticmind ha concluso alcune acquisizioni strategiche nella duplice ottica di ampliare la propria marketshare e innovare il proprio portafoglio di offerta: dalle applicazioni aziendali, ai servizi di Network Operating Center, dalla cybersecurity, al settore della progettazione di infrastrutture in fibra ottica e 5G. Con le ultime acquisizioni il gruppo supera i 300 milioni di ricavi annui e i 1.000 dipendenti, con 11 sedi distribuite su tutto il territorio nazionale. Il percorso di espansione ha ricevuto un ulteriore impulso dall’ingresso nell’azionariato del Fondo Italiano Consolidamento e Crescita, che decide nell’ottobre 2020 di investire in Maticmind.
L’azienda ha uno sfidante Piano Industriale in cui prevede una crescita rilevante del proprio volume d’affari nei prossimi 5  anni, per linee sia interne sia esterne, con una serie di acquisizioni d’eccellenza mirate a costruire un polo di aggregazione per il settore dell’ICT italiano. 

Il progetto si armonizza alla perfezione con le strategie e i piani di digitalizzazione voluti dal Governo in sede di PNRR. La Trasformazione Digitale è infatti l’unica possibile risposta alla crisi di produttività che attanaglia l’Italia ormai da 30 anni. Maticmind ritiene di poter fornire un importante contributo in diversi ambiti descritti nel PNRR. Innanzitutto Maticmind, attraverso la sua controllata Fibermind, progetta infrastrutture per le Reti ultraveloci (banda ultra-larga e 5G), precondizione necessaria ad ogni capillare processo di digitalizzazione del Paese.

Per quanto concerne la diffusione delle prassi Cloud, Maticmind, con le proprie competenze nella realizzazione di Data Center, intende contribuire alla creazione del cosiddetto Polo Strategico Nazionale per le PA.
Maticmind fornisce inoltre soluzioni tecnologiche per la digitalizzazione dei processi, l’ammodernamento degli spazi di lavoro, l’abilitazione dello Smart Working, la reingegnerizzazione e modernizzazione di applicativi in logica Cloud.

Nell’alveo della Trasformazione 4.0, Maticmind può offrire un importante supporto alla modernizzazione del tessuto industriale, con il supporto alla digitalizzazione del sistema energetico nazionale, con soluzioni per il miglioramento del livello di safety dei lavoratori e sicurezza anche a livello industriale.

Proprio la Cybersecurity, anche nella declinazione del Perimetro di Sicurezza Nazionale Cibernetica, è un  ambito in cui Maticmind, coniugando aspetti normativi ed organizzativi, è in grado di offrire soluzioni e servizi a valore aggiunto che permettono di contenere il sempre crescente numero di cyberattacchi e mitigarne l’effetto. Infine, ragioni di economicità e praticità suggeriscono sempre più alle imprese di affidare all’esterno la gestione delle infrastrutture ICT: Maticmind offre una suite completa di servizi gestiti."